IL VOLONTARIATO CATTOLICO A FUCECCHIO: L’ESEMPIO DEL CIF

cif_logo       CENTRO ITALIANO FEMMINILE DI FUCECCHIO

CONVEGNO E PRESENTAZIONE DEL LIBRO

70 ANNI di CIF  a FUCECCHIO

1945 – 2015

SABATO 11 GIUGNO 2016 ORE 10,00

CASA DEL FANCIULLO

Partecipano:

il Governatore della Misericordia Mario Lupi,

la Segretaria del Movimento Shalom Maria Grazia Caciagli

la Vicepresidente CIF Regione Toscana Francesca Menconi

Saluto delle autorità civili e religiose.

ultimo volantino 70 corretto

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

PRESENTATI I COSTUMI DELLA “CORSA ALLA SOLIDARIETA'”

I due costumi donati alla contrada Samo

I due costumi donati alla contrada Samo

Sabato scorso sono stati presentati, in occasione della sfilata organizzata dall’Istituto “Arturo Checchi” Scuola di moda, i due costumi offerti dal Gruppo donatori di sangue FRATRES alla contrada Samo, vincitrice della Corsa alla solidarietà per l’anno 2015.
I costumi sono stati realizzati dagli studenti della Scuola di Moda magistralmente guidati dalla Prof.ssa Focardi. A loro va il ringraziamento del Gruppo donatori per la grande collaborazione a questa iniziativa che ha portato nel 2015 al record storico di donazioni di sangue ed emocomponenti per ben 1192 unità.

I due costumi faranno parte della sfilata che domenica mattina aprirà ufficialmente l’edizione 2016  del Palio di Fucecchio.

Pubblicato in Culturale, Eventi, Sociale | Lascia un commento

XXVIII CONCORSO “TOMMASO CARDINI”

Il concorso giunto alla 28ª edizione ha lo scopo di divulgare la conoscenza della donazione del sangue come dovere di ogni cittadino, in memoria del compianto maestro Tommaso Cardini che in vita profuse ogni energia, non solo come esemplare docente nelle scuole elementari, ma anche per la dedizione posta alla guida del Gruppo Donatori di Sangue “Fratres” di Fucecchio e nella ricerca di sempre maggiori adesioni a questa associazione che agisce ed opera con la speranza di salvare la vita donando una piccola parte di noi stessi.

Il maestro Tommaso Cardini

Il maestro Tommaso Cardini

REGOLAMENTO
Il concorso, di cadenza annua, ha come tema “La donazione del sangue e sua importanza nella società”.
Possono partecipare esclusivamente gli alunni delle classi quinte delle scuole primarie del Comune di Fucecchio.

L’interpretazione del tema deve avvenire obbligatoriamente mediante elaborati pittorici di gruppo, ognuno dei quali effettuato da un minimo di tre ad un massimo di cinque alunni per classe, i quali non possono realizzare più di un disegno, pena l’esclusione dal concorso.

I disegni redatti su appositi manifesti forniti dall’associazione, dovranno essere consegnati entro la fine dell’anno scolastico, senza piegature di sorta con chiara identificazione sul retro, della classe, della scuola, e degli alunni autori ( si richiede di scrivere anche il numero di telefono degli alunni per poterli contattare più facilmente in caso di vincita ).

I premi, consistenti  in materiali didattici, andranno agli alunni che hanno realizzato i tre disegni primi classificati in base alle preferenze riportate.
I disegni saranno esposti tutti i mercoledì durante le “Sere d’Estate” e votati pubblicamente.

Pubblicato in Culturale, Sanitario, Sociale | Lascia un commento

IV CONCORSO DI POESIA “DON MARIO SANTUCCI”

IL MODO GIOVANE DI DARE PASSIONE ALLA VITA: DONARE SE STESSI.
Questo il tema del  concorso, giunto alla quarta edizione, che il Gruppo donatori di sangue FRATRES ha intitolato a Don Mario Santucci indimenticabile suo assistente spirituale e donatore.

Don Mario Santucci

Don Mario Santucci in occasione del 45° anniversario di fondazione del Gruppo ( 6 Settembre 2009).

Il concorso è articolato in due sezioni:
Sezione A: Poesia a tema “Dona…il Tuo Sangue è Vita” riservata ai giovani delle scuole superiori di età compresa tra i 14 e i 19 anni.
Sezione B: Poesia a tema “Doni il sangue, doni la Vita”, riservata ai giovani di età non superiore ai 14 anni .
Possono partecipare gli alunni delle scuole medie e superiori del comune di Fucecchio, che dovranno inviare UNA O DUE composizioni (max 25 versi ciascuna), in otto copie dattiloscritte. I testi dovranno essere anonimi, solo una copia dovrà contenere le generalità complete dell’autore, l’indirizzo, il recapito telefonico ed eventuale indirizzo email ed un breve curriculum dell’autore.
Per tutti gli alunni partecipanti è richiesta la firma di un genitore o di chi ne esercita la
patria potestà.
Si richiede la dichiarazione che le liriche presentate siano di propria CREATIVITA’ con in calce la firma dell’autore (solo su una delle copie inviate).
Tutte le opere concorrenti dovranno pervenire entro e non oltre il 01/09/2016, (farà fede il timbro postale) al seguente indirizzo: 4° PREMIO DI POESIA “FRATRES” GRUPPO DONATORI – P.zza V .Veneto, 20 50054 Fucecchio (FI).
Una giuria il cui giudizio è insindacabile e inappellabile, esaminerà i lavori e formulerà la relativa classifica. I nominativi dei componenti della giuria e dei vincitori verranno resi noti all’atto della premiazione.

La cerimonia di premiazione avrà luogo il 18 SETTEMBRE 2016 in occasione della Sagra della Zuppa alle ore 18.30.
La partecipazione è gratuita ed i  premi delle rispettive sezioni saranno:
Classificato – buono acquisto in materiale didattico del valore di € 100 + attestato del Gruppo Donatori.
Classificato – buono acquisto in materiale didattico del valore di € 50 + attestato del Gruppo Donatori.
Classificato – buono acquisto in materiale didattico del valore di € 25 + attestato del Gruppo Donatori.
Premio speciale della Giuria, un quadro su tela con tema della donazione di un pittore locale.
Tutte le poesie saranno pubblicate in una raccolta in memoria del caro Don Mario la cui pubblicazione avverà nel mese di ottobre 2016.
Attestato di riconoscimento a tutti i
partecipanti
Le opere inviate non saranno restituite. Il comitato organizzatore si riserva la facoltà di pubblicare le opere premiate e segnalate; nulla sarà dovuto agli autori scelti, che sin da ora autorizzano la pubblicazione.
La partecipazione al concorso implica la piena accettazione delle norme del presente regolamento. I dati personali dei concorrenti saranno trattati esclusivamente secondo la legge sulla Privacy N° 196 del 2003.
Per info:
Presidente Pisano Antonio – cell. 339 7744154
Segretario Stefano Caverni – cell. 333 8354561

Pubblicato in Culturale, Eventi, Sociale | Lascia un commento

SAMO VINCE LA “Corsa alla solidarietà” per la donazione del sangue

La “Corsa alla solidarietà” fra contrade per determinare quale fra i dodici popoli dona più il sangue è finita ed è stata premiata Samo. CORSASAMO

Con la “scusa” di far competere le dodici contrade l’associazione di donatori di sangue che nel 1981 creò il Palio di Fucecchio ha voluto incentivare una pratica come quella della donazione del sangue e dei suoi derivati.

D’altronde il Palio nacque proprio per quello, visto che era l’evento clou della cosiddetta “Settimana del donatore” creata dai Fratres.

Sono passati trentacinque anni da quando i Fratres stessi organizzarono una corsa per pony (era il 1980) lungo via Carducci, vinta poi dal pony Occhiobello.

Ovviamente non è stata premiata la contrada con un numero assoluto maggiore di donazioni, perché ci sono contrade grandi e piccole, numericamente parlando.

Samo ha avuto la media donazioni più alta. Alla contrada saranno donati due abiti storici, uno da uomo e l’altro da donna, confezionati dall’ I.P.S. Checchi Scuola di Moda. La premiazione è prevista sabato mattina 14 maggio.

Il consiglio Donatori di sangue Fratres di Fucecchio «ringrazia di cuore tutti i donatori e volontari delle 12 contrade e tutti i donatori del gruppo che hanno permesso di raggiungere 1192 donazioni nel 2015, grazie a loro il vincitore assoluto è stato l’amore per il prossimo più bisognoso, grazie di cuore da parte di tutta la comunità, una vittoria che sia di esempio per i tanti giovani della nostra città. Il nostro motto è: chi dona vive più a lungo, vi aspettiamo numerosi, la corsa continua».

Chiunque desideri diventare nuovi donatore o donatrice di sangue può contattare il Gruppo ai seguenti riferimenti : email: gruppofucecchio@fratres.eu, cellulare 3498221604 Elena (capogruppo); cellulare 3408103240 Manuela per concordare le modalità di presentazione al centro trasfusionale di Fucecchio, dovendo seguire una particolare procedura.

Pubblicato in Annunci, Sanitario, Sportivo | 1 commento

I DONATORI DI SANGUE DELLA FRATRES IN UDIENZA DA PAPA FRANCESCO

SABATO 20 Febbraio in occasione del “Giubileo dei donatori di sangue” PAPA FRANCESCO incontra i donatori di sangue italiani ed anche il Gruppo FRATRES di Fucecchio si sta organizzando per partecipare.
Sono disponibili due pullman granturismo per un totale di 108 posti.
Per prenotazioni e maggiori informazioni visitare il sito www.fratresfucecchio.it

fratrespapa

Pubblicato in Eventi | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Noël est aussi la danse

La Compagnia della Bizzarria d’Amore ha partecipato, in collaborazione con i Fratres di Firenze, alla manifestazione “Mercatino di Solidarietà”, svoltosi in Piazza Santa Maria Novella, presentando danze della tradizione ottocentesca e sfilando in Promenade per le vie principali del centro storico. L’iniziativa è stata molto apprezzata sia dai fiorentini che dai numerosi turisti presenti in città per le feste natalizie.

a2

a3

 

a1

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Mercatino di Natale

Vi aspettiamo al Mercatino  di Natale che si svolgerà a Firenze in Piazza Santa Maria Novella.

Un’occasione  unica per fare regali, visitare la città e farsi avvolgere dal suo magnifico clima natalizio incontrando la Compagnia della Bizzarria d’Amore, con musiche e danze ottocentesche, domenica 20 alle ore 16

locandina2015

 

Pubblicato in Eventi | Lascia un commento

Non solo Rinascimento e Ottocento

Una rappresentanza degli iscritti ai corsi di danza ottocentesca,  organizzati dalla Compagnia della Bizzarria d’Amore, ha  partecipato alla Festa Scozzese “November’s Ceilidh”  organizzata a Viareggio dall’associazione Società di Danza.

La presenza della nostra associazione rientra nel progetto di collaborazione e sinergia con i circoli italiani di Danze Storiche.

_DSC9216

Pubblicato in Culturale | Lascia un commento

Un Progetto di vera avanguardia

 

Sono quasi tre anni che La Calamita onlus si è costituita come associazione di volontariato di Fucecchio, con lo scopo di costruire il Centro di Aggregazione della città con intorno il Parco giochi inclusivo, che sarà uno tra i pochi in Italia. Dalla scorsa primavera sono iniziati i lavori di escavazione e di realizzazione della struttura che sorge sul terreno contiguo al parcheggio della piazza Salvo D’Acquisto. Chiunque cammini davanti l’edificio in continuo divenire o posteggi l’auto nel parcheggio sarà mosso dalla curiosità di sapere come sarà il risultato finale di questo immane sforzo compiuto da gran parte della popolazione fucecchiese, ma non solo, infatti coinvolge anche enti ed aziende regionali e nazionali.

Ebbene, il Centro potrà vantarsi di una costruzione eco sostenibile, particolarmente attenta al risparmio energetico, realizzata con materiali riciclabili. La struttura infatti sarà interamente edificata in legno, protetta esternamente con un cappotto isolante e da un sovrastante intonaco di rifinitura, mentre all’interno ci sarà una contro parete con intercapedine per il passaggio degli impianti e rifinitura in cartongesso. Anche il tetto sarà realizzato in legno ed isolato con lana di roccia pressata, in grado di assicurare una limitata dispersione di energia da parte dello stesso.

Il manto di copertura sarà realizzato con tegole canadesi e su questo, saranno posizionati pannelli solari fotovoltaici per una potenza di 10 KW/h che produrranno circa 12.000 KW di corrente ogni anno. Pertanto, occorre ricordare, che il Centro non avrà bisogno di gas, essendo tutti gli impianti elettrici ed alimentati, per quanto possibile, dai pannelli fotovoltaici.

La costruzione sarà dotata di un impianto di illuminazione formato da sensori in grado di rilevare la presenza di luce naturale negli ambienti e di attivare l’illuminazione artificiale soltanto quando necessario, e soltanto in presenza di persone. L’impianto per il riscaldamento ed il condizionamento prevede anche un impianto per il ricambio di aria che recupera l’aria calda in inverno e quella fredda nel periodo estivo ed anche questo potrà essere attivato soltanto per gli spazi utilizzati, senza necessariamente riscaldare l’intero edificio.

Una grande novità, segno dei tempi che cambiano e delle nuove tecnologie che entrano sempre più nel quotidiano, sarà la possibilità di comandare tutti gli impianti da un sistema di controllo computerizzato che permetterà di mettere in azione l’intero sistema da casa, o con un telefonino collegato alla struttura tramite un sistema di ricetrasmissione.

Dunque il Centro di Aggregazione è proiettato al futuro per quanto concerne le attività che vi si svolgeranno all’interno e sin da ora, dalla realizzazione, si avvale delle tecnologie più avanzate al fine di ridurre al minimo i consumi di energia, senza che questo sia pregiudizievole per il benessere di quanti lo frequenteranno.

Pubblicato in Sociale | Lascia un commento